PALANCOLE – PALI
INFISSIONE ED ESTRAZIONE

Infissione/estrazione di palancole e pali, a noleggio o a perdere, mediante martellone a battuta o pinza vibrante (vibroinfissore). E’ possibile effettuare queste lavorazioni su terreno di qualsiasi consistenza o in acqua mediante l’utilizzo di natanti.

 

COSA SONO LE PALANCOLE?

Le palancole sono dei componenti strutturali e possono essere di diversi materiali, ma quelle da noi più utilizzate sono in acciaio laminato a caldo o a freddo. Ogni unità di questi componenti strutturali ha i bordi laterali, detti gargami, sagomati in modo da creare un idonea guida all’infissione della palancola adiacente. L’infissione nel terreno di palancole ingargamate tra loro crea una parete verticale continua definita palancolato.

A COSA SERVONO I PALANCOLATI?

I palancolati sono comunemente utilizzati in ambito idraulico (lago, fiume, mare, ecc) e/o come sostegno del terreno, in quanto il gargame ha proprietà impermeabilizzanti. In alcuni casi, per migliorare la tenuta idraulica della palancolata si può procedere alla saldatura dei gargami o all’iniezione di materiali chimici appositi.

I palancolati possono essere permanenti o temporanei. Nel primo caso le palancole rimarranno infisse nel suolo a perdere, nel secondo caso, una volta terminato il lavoro, le palancole saranno invece estratte, permettendo così un considerevole risparmio.

TIPI DI PALANCOLATO

I palancolati possono assumere diverse forme e geometrie. A tal scopo esistono infatti degli elementi speciali (detti connettori o angoli) che consento la realizzazione per l’appunto di angoli di diversa ampiezza o di incroci. Questi connettori sono infissi fra due palancole nello stesso metodo della semplice palancola.

COME POSIAMO LE PALANCOLE?

Dopo aver agganciato il gargame della nuova palancola a quello della palancola già posata, l’infissione delle palancole avviene per vibrazione. Il macchinario usato per tale operazione è il vibroinfissore e va installato su un escavatore o una gru. La vibrazione servirà a vincere la resistenza del suolo e a permettere alla palancola di infiggersi. Le palancole possono essere infisse nel terreno o in acqua. In quest’ultimo caso l’escavatore o la gru, potrebbe dover essere posizionato su un natante. L’estrazione avviene sempre a vibrazione, utilizzando il procedimento contrario.

CHE TIPI DI PALANCOLE DEVO USARE?

Qualora il cliente non avesse già un progetto esecutivo, siamo in grado di fornire assistenza a riguardo. Un team di ingegneri e tecnici specializzati potrà studiare la soluzione a Voi più adatta e/o fornire relazioni di calcolo (verifiche costruttive).

COSA ALTRO DEVO SAPERE?

Le vibrazioni del vibroinfissore possono provocare danni agli edifici e alle strutture limitrofe, pertanto è fortemente consigliato un sopralluogo dei nostri tecnici prima di dare corso ai lavori al fine di trovare la miglior soluzione possibile.

I LAVORI EFFETTUATI

RIPRISTINO IMPIANTO DI SOLLEVAMENTO BONIFICA

LEGGI TUTTO

FORMAZIONE DI PALANCOLATI VICINO LINEA FERROVIARIA MN-CR

LEGGI TUTTO

INFISSIONE PALANCOLE - METANODOTTO MINERBIO POGGIO RENATICO

LEGGI TUTTO

FORMAZIONE DI PALANCOLATO - VERGATO (BO)

LEGGI TUTTO